Articles

Utilizzo dello spazio

Posted by admin

Ogni organizzazione attribuisce grande valore al proprio spazio di lavoro. L’area o l’ambiente dedicato alla gestione di una struttura ha un costo significativo, incluso il valore immobiliare, le spese operative e l’efficacia delle persone che lavorano in quello spazio.

È difficile ottenere la massima efficienza e produrre un adeguato ritorno sull’investimento senza utilizzare lo spazio al massimo vantaggio. Che si tratti di spazi commerciali, spazio casinò, spazio biblioteca, spazio museo o spazio campus universitario, l’area della struttura deve massimizzare il suo utilizzo dello spazio. Questo è fatto meglio misurando indicatori di prestazioni chiave (KPI) come il numero di persone che utilizzano lo spazio consentito.

Queste misurazioni KPI sono comunemente chiamate metriche. Forniscono dati realistici che possono essere analizzati e utilizzati per identificare dove lo spazio è utilizzato in modo inefficiente. Le metriche di utilizzo dello spazio possono anche mostrare cosa funziona realmente all’interno di un’area di lavoro, il che può aggiungere un valore significativo all’operazione di una struttura.

La tecnologia di oggi consente ai facility manager di calcolare facilmente il loro tasso di utilizzo dello spazio. La comprensione di fattori come le tendenze del traffico e i rapporti di occupazione da persona a spazio consentono ai manager di migliorare le prestazioni aziendali, garantire i finanziamenti e ottimizzare la manodopera prendendo decisioni più informate. Una delle migliori tecnologie disponibili per il calcolo dell’utilizzo dello spazio e il raggiungimento della massima economicità è un sistema di conteggio delle persone.

Leggi l’articolo completo o vai a una sezione specifica:

  • Qual è l’utilizzo dello spazio?
  • Calcolo Utilizzo dello Spazio
  • Metriche di Utilizzo dello Spazio
  • 7 Vantaggi di Metriche di Utilizzo dello Spazio
  • Tecnologia in Grado di Migliorare l’Utilizzo dello Spazio
  • Traf-Sys per il Conteggio delle Persone, Sistemi di Aiutare a Sfruttare lo Spazio

che Cosa È l’Utilizzo dello Spazio?

In poche parole, l’utilizzo dello spazio sta misurando come e se lo spazio consentito viene utilizzato. È comunemente espresso in funzione del tasso di occupazione e del tasso di frequenza. L’occupazione esamina quanto lo spazio è pieno rispetto alla sua capacità e il tasso di frequenza misura la quantità di tempo in cui lo spazio viene utilizzato rispetto alla sua disponibilità.

I tassi di utilizzo dello spazio sono valutati dall’uso effettivo delle esperienze spaziali di una struttura e dall’uso previsto previsto da un particolare spazio. L’utilizzo dello spazio ufficio privato non è diverso dall’uso dello spazio pubblico quando si tratta di esaminare le metriche e calcolare l’uso di picco e i tempi di scarsa occupazione. Che si tratti di una sala riunioni aziendale o di un’area di lettura della biblioteca, i manager efficaci devono sapere come il loro spazio è veramente utilizzato.

L’utilizzo dello spazio riguarda tanto la gestione delle persone quanto la misurazione dello spazio. Ogni struttura ha i suoi periodi di alta e bassa occupazione. Il trucco per i manager è sapere come misurare con precisione tali metriche e spostarle in una matrice in cui i dati significativi presentano un’immagine reale di come viene utilizzato il loro spazio.

Calcolo dell’utilizzo dello spazio

Un altro modo di visualizzare l’utilizzo dello spazio è dividendo l’occupazione di una struttura per la sua capacità. Ad esempio, se una struttura ha la capacità di gestire 300 dipendenti ma ne ha solo 200 sul personale, il rapporto di utilizzo dello spazio è 3:2 o 67 per cento utilizzato. Questo rapporto indica un sacco di spazio inutilizzato, che è costoso immobiliare.

Non esiste una formula magica o ottimale per il calcolo dell’utilizzo dello spazio di picco perché ogni struttura ha i propri requisiti specifici per la formula people-to-place. Ad esempio, un museo può richiedere uno spazio aggiuntivo dal pavimento al visitatore a causa dei requisiti della mostra, mentre un ambiente da casinò tollererà una sensazione molto più ricca.

Un punto vendita, ad esempio un centro commerciale, dipende dal traffico in calo. I retail manager devono analizzare le tendenze del flusso del traffico pedonale e confrontarle con i tempi e le promozioni in modo da massimizzare lo spazio del loro negozio. Strutture educative come campus e università devono anche misurare le occupazioni per pianificare il personale per soddisfare le esigenze di servizio.

Per monitorare con precisione il traffico e comprendere l’utilizzo finale dello spazio, è necessario misurare i fattori chiave che bilanciano l’equazione persone e luoghi. Un vero indicatore della misurazione del traffico è un sistema di conteggio delle persone. Questi sono componenti hardware e software che forniscono informazioni accurate su chi sta arrivando, rimanendo e andando. I sistemi di conteggio delle persone forniscono un’ottima immagine delle metriche di utilizzo dello spazio.

Metriche di utilizzo dello spazio

Le metriche sono un termine onnicomprensivo per le unità di misura. Non esiste un elenco di metriche preciso perché ci sono così tante variabili nel calcolo di quali parti di una struttura vengono utilizzate in modo efficiente e quali sono sottoutilizzate. Lo sviluppo di metriche consiste nell’esaminare quali fattori chiave delle prestazioni si verificano all’interno di uno spazio particolare.

Un altro modo per esaminare le metriche di utilizzo dello spazio è visualizzarle come punti di raccolta dati. Ottenere dati significativi richiede una misurazione accurata di ciò che le persone stanno facendo all’interno di un determinato luogo. Alcune metriche comuni applicabili al calcolo dell’uso dello spazio sono:

  • Metratura complessiva: la prima metrica da stabilire è la dimensione di una struttura. Nella maggior parte dei siti americani, come uffici e punti vendita, questa misura è normalmente calcolata dalla metratura della superficie del pavimento, piuttosto che dal metraggio cubico, che è una metrica comune del magazzino. La metratura totale è quindi definita da aree di utilizzo specifiche come sale riunioni e spot dedicati per display.
  • Occupazione complessiva del personale: una metrica altrettanto importante per analizzare l’utilizzo dello spazio è identificare i numeri del personale e le loro funzioni. È raro che una struttura impieghi tutti i membri del personale allo stesso tempo, quindi è necessario tenere conto della presenza di dipendenti alta e bassa. Molte strutture utilizzano lo stesso spazio per più membri del personale, come desk-sharing e stazioni di lavoro comuni.
  • Traffico complessivo di visitatori: per le aziende aperte al pubblico, il traffico di visitatori è un problema di prestazioni chiave. Il monitoraggio del traffico dei visitatori fornisce una metrica cruciale che indica il carico di persone aggiuntivo che influisce su un’area di lavoro. È importante che i visitatori abbiano ampio spazio per sentirsi benvenuti e non respinti dalle condizioni di affollamento.
  • Utilizzo medio di picco: sia il personale che i visitatori avranno periodi di picco di utilizzo dello spazio. Alcune aziende sperimentano corse periodiche, mentre altre hanno un flusso di traffico moderato. Il monitoraggio dell’uso medio di picco in una struttura è una parte importante del calcolo del miglior uso dello spazio disponibile.
  • Frequenza di picco media: i tempi di utilizzo del picco possono variare in frequenza. Ad esempio, un punto vendita può avere una scala di visite su e giù durante il giorno mentre un istituto di apprendimento avrà fluttuazioni più lunghe in base alla stagione. È importante stabilire metriche accurate su come si verificano frequenti picchi di capacità.
  • Rapporto tra visite al personale: questa è una metrica molto importante che influenza la pianificazione del personale. Per gestire gli interessi dei clienti, ci devono essere membri del personale sufficienti presenti per gestire le loro esigenze. Le metriche di monitoraggio come il traffico complessivo e i periodi di punta offrono ai manager un vantaggio significativo per assicurarsi che le risorse corrispondano alla domanda, consentendo loro di interagire.
  • Aree di utilizzo specifiche: alcune aree della struttura sono utilizzate più frequentemente di altre. Sia i dipendenti che i clienti si muovono fluidamente da un’area all’altra, tuttavia, tendono a gravitare in determinati punti più di altri. Il monitoraggio dei movimenti delle persone all’interno di una struttura offre ai manager una solida metrica per quale spazio è una regione altamente utilizzata e cosa no.

Uno dei migliori strumenti di raccolta dati per stabilire metriche di utilizzo dello spazio è un sistema di conteggio delle persone. Il monitoraggio delle persone attraverso la tecnologia fornisce dati in tempo reale sui movimenti accurati all’interno di una struttura. Il monitoraggio delle persone identifica il picco di utilizzo in tutte le aree come spazi di riunione, spazi di lavoro individuali e spazi comuni all’interno di qualsiasi struttura. L’installazione di un sistema di conteggio delle persone trarrà beneficio dalla gestione dell’utilizzo dello spazio.

7 Vantaggi delle metriche di utilizzo dello spazio

Lo spazio della struttura è uno dei costi principali di qualsiasi attività commerciale. Per essere redditizi e fornire il miglior ritorno sull’investimento, gli operatori degli impianti devono gestire il loro spazio nel miglior modo possibile.

Ci sono molti modi in cui i manager prudenti beneficiano di utilizzare saggiamente il loro spazio. Sviluppando metriche realistiche e applicando i dati generati attraverso il conteggio delle persone, ogni struttura ha l’opportunità di aumentare le prestazioni e utilizzare il proprio spazio consentito a proprio vantaggio. Ecco sette vantaggi ottenuti dalle metriche di utilizzo dello spazio:

  1. Massimizzare l’uso dello spazio: conoscere il tasso di flusso di persone attraverso una struttura è una metrica cruciale da stabilire. Avendo conteggi accurati di periodi di utilizzo bassi e alti, un facility manager sa quale spazio è altamente utilizzato e cosa può essere considerato uno spreco di spazio. Lo sviluppo di metriche dal conteggio delle persone crea una solida base per valutare e ottenere il massimo utilizzo dello spazio.
  2. Ridurre al minimo i costi di spazio: lo spazio sprecato può davvero influire sui costi operativi di una struttura. L’analisi delle metriche sviluppate dal conteggio delle persone fornisce un’immagine reale di come lo spazio viene utilizzato per la sua migliore efficienza. L’eliminazione dello spazio inutilizzato consente di risparmiare in modo significativo i costi operativi e aumenta la redditività.
  3. Migliorare le relazioni con i dipendenti: è noto che i dipendenti funzionano meglio quando hanno spazio sufficiente per lavorare. Tuttavia, alcuni suggeriscono che non possono prosperare in uno spazio eccessivo, in quanto non contribuisce a un ambiente di lavoro soddisfacente. Le metriche di spazio chiaramente definite si tradurranno nella costruzione di un posto di lavoro con un utilizzo ottimale dello spazio per le migliori prestazioni dei dipendenti.
  4. Migliorare l’esperienza del cliente: i clienti potrebbero non essere in grado di riconoscere il massimo utilizzo dello spazio, ma possono certamente sperimentarlo. Sanno intrinsecamente quando un’azienda privata o una struttura pubblica è ben gestita e sentono gli effetti di uno spazio ben strutturato. Le metriche ottenute dalla tecnologia di conteggio delle persone possono avere un impatto positivo sull’aumento dell’esperienza dei clienti se implementate correttamente.
  5. Promozione di ambienti agili: c’è una tendenza crescente a progettare spazi di lavoro ottimali che promuovono ambienti agili, ovvero uno spazio di lavoro che si integra perfettamente con più attività. Uno dei principi intorno ai progetti agili è avere posti a sedere non assegnati in cui i lavoratori hanno la libertà di utilizzare lo spazio che li serve meglio per il loro incarico.
  6. Risparmio energetico: È ovvio che gli spazi massimizzati sfruttano al meglio le risorse energetiche. Questo va oltre la conservazione delle spese di utilità e coinvolge l’energia umana che viene inutilmente spesa attraverso ambienti inefficienti. Un sistema di conteggio delle persone fornisce metriche eccellenti per sapere come migliorare l’utilizzo dello spazio e risparmiare le spese energetiche.
  7. Ottimizzazione dei servizi interni: la comunicazione tra i lavoratori e verso l’esterno al loro team di gestione è ottimizzata grazie all’integrazione di servizi efficienti con un uso eccellente dello spazio. Il conteggio delle persone è uno strumento di supporto per stabilire l’efficienza del servizio interno ed è un ulteriore vantaggio che una struttura ottiene attraverso le metriche di utilizzo dello spazio.

Ogni azienda che impiega metriche di utilizzo dello spazio e implementa cambiamenti positivi può aspettarsi un impatto positivo. Investire nel supporto tecnologico come i sistemi di conteggio delle persone si presenta come più di una linea di fondo migliorata. Il ritorno sull’investimento viene anche attraverso come soddisfazione del cliente, efficienza dei dipendenti e sicurezza organizzativa.

Tecnologia in grado di migliorare l’utilizzo dello spazio

I sistemi di conteggio delle persone sono affascinanti strumenti tecnologici. Lavorano su un semplice principio di monitoraggio dei movimenti umani dentro e fuori una struttura. I contatori basati sulla tecnologia tracciano anche le persone mentre si muovono sul posto.

I contatori di persone hanno due scopi principali. Il primo è agire come uno strumento di gestione delle relazioni con i clienti. Il secondo agisce come un dispositivo interno di raccolta dati che costruisce metriche per monitorare i modelli dei dipendenti. In entrambi i ruoli, i sistemi di conteggio delle persone offrono vantaggi eccellenti che aiutano a sfruttare al meglio lo spazio in ogni applicazione.

Come per tutte le tecnologie, i sistemi di conteggio delle persone continuano ad evolversi. Questi sistemi sono ora altamente sensibili rispetto ai primi modelli che semplicemente cliccato come le persone passavano. Molti dei contatori di persone di oggi sono integrazioni complesse di hardware e software. Ecco una breve panoramica della tecnologia di conteggio delle persone attuali:

  • Il conteggio della densità utilizza i dati di profondità e la visione artificiale, mescolati con l’apprendimento automatico, per tracciare in modo anonimo il movimento umano.
  • I sensori ottici sono telecamere intelligenti che utilizzano immagini in tempo reale per rilevare i movimenti e identificare le persone.
  • I break-beam sono monitor a infrarossi attivi che emettono e ricevono segnali di interruzione delle onde luminose.
  • Le termocamere rilevano il calore corporeo e registrano i movimenti delle persone su una piattaforma software che costruisce modelli metrici.
  • I tracker Wi-Fi seguono i segnali delle cellule e degli smartphone per riconoscere gli individui e sapere se li hanno visti prima.
  • I sensori dei sedili rilevano la presenza umana nelle stazioni di lavoro, nei sistemi di trasporto e persino nelle sale cinematografiche.
  • I sensori ad ultrasuoni utilizzano onde sonore che rimbalzano sulle persone mentre passano e quindi utilizzano le informazioni per fornire metriche di movimento.

Investire nei sistemi di conteggio delle persone è un must per i facility manager progressisti che vogliono sfruttare al meglio il loro utilizzo dello spazio. Esiste una vasta gamma di componenti utilizzati per il conteggio delle persone e variano in sofisticazione. Questi sono i componenti comuni che si trovano nella maggior parte delle persone contro i sistemi:

  • I contatori del fascio sopraelevato rilevano il movimento dall’alto.
  • I contatori del fascio orizzontale identificano il movimento laterale.
  • I contatori unidirezionali seguono il traffico a senso unico.
  • I contatori bidirezionali seguono il movimento bidirezionale.
  • I contatori cablati utilizzano componenti cablati.
  • I contatori wireless si basano sulla comunicazione del segnale wi-fi o radio.

Il software integrato è un importante supporto tecnologico ai sistemi integrati di conteggio delle persone. Il software compatibile prende i dati inviati dai sensori di conteggio e li trasmette in metriche significative. Le informazioni generate nei report software consentono a un team di gestione di visualizzare chiaramente quali attività umane si svolgono all’interno dei propri locali. Da questo prezioso contenuto, i manager prendono decisioni serie sull’utilizzo dello spazio.

I sistemi di conteggio delle persone Traf-Sys aiutano a utilizzare lo spazio

Traf-Sys ha fornito le migliori soluzioni tecnologiche in cui le strutture vogliono massimizzare il loro uso dello spazio. I sistemi di conteggio delle persone Traf-Sys forniscono supporto per componenti e software per le sfide di monitoraggio del traffico che estraggono dati grezzi e li trasformano in metriche significative. Da queste informazioni, gli imprenditori e gli operatori hanno una base eccellente su cui pianificare il loro uso ottimale dello spazio.

Oltre 17.000 sedi dipendono dai contatori Traf-Sys people per informarli dei modelli che influenzano le decisioni aziendali e le linee di fondo. Questi includono strutture come università, negozi al dettaglio, centri commerciali, casinò, biblioteche e musei. Ognuno ha beneficiato profilando i loro movimenti umani, e hanno fatto un uso migliore del loro spazio da esso, oltre a migliorare la loro linea di fondo.

Scopri di più su come i sistemi people counter possono migliorare l’utilizzo dello spazio contattando Traf-Sys oggi stesso. Chiamaci al numero 1-888-815-6568 o contattaci online.

Related Post

Leave A Comment