Articles

Star Performers: Un nuovo modello per migliorare le prestazioni dei dipendenti

Posted by admin

Al liceo il mio insegnante di matematica ha insegnato alla nostra classe che non dovevamo mai “assumere” la risposta a un problema di equazioni, ma risolverlo su carta. Sì, e ci ha anche insegnato l’acronimo di ASSUMERE! Aveva ragione nel fatto che le ipotesi possono fornire risposte false a un dato problema o alla necessità di spiegazioni su come è stato raggiunto il risultato.

Come leader, inizi ogni giorno con le opzioni su come migliorare le prestazioni della tua organizzazione. Non si può solo supporre che oggi sarà meglio di ieri o l’anno scorso. Si lavora attraverso diverse opzioni: È possibile spostare la vostra strategia, entrare in nuovi mercati, investire in nuovi prodotti, o acquisire un concorrente. Si può anche saltare su un altro carrozzone—Six Sigma, Lean manufacturing, progressi nella contabilità dei costi, off-puntellamenti varie operazioni di business, e così via. Tutte queste alternative sono valide e possono guidare il valore per gli azionisti. Sono anche inizialmente costosi da implementare e consumare un’attenzione significativa alla gestione.

Voglio suggerire un’opzione aggiuntiva: un modello per migliorare i risultati aziendali replicando le realizzazioni dei tuoi artisti di punta. Il vantaggio di questo approccio è che deriva dalle prestazioni attuali del tuo dipendente star. Quindi sai che è possibile all’interno della tua attuale struttura e cultura. Ha anche il vantaggio di essere conveniente e veloce.

Questo metodo si basa sull’acquisizione del profilo delle prestazioni delle tue stelle e quindi sull’utilizzo di queste informazioni per consentire rapidamente un miglioramento significativo dei risultati prodotti dal resto della tua forza lavoro. Lungo la strada, cambiamo le tue ipotesi radicate sulla relazione tra talento innato e alte prestazioni. La correlazione non è così significativa come probabilmente si assume. Discuterò questa ipotesi più nel prossimo articolo del blog.

Pubblicità

Related Post

Leave A Comment