Articles

Spencer Dryden

Posted by admin

Spencer Dryden (7 aprile 1938-11 gennaio 2005) è stato un musicista ebreo americano che era meglio conosciuto come il batterista dei Jefferson Airplane, New Riders of the Purple Sage and The Dinosaurs.

Biografia

Primi anni di vita

Dryden nacque a New York da Alice Chapel e Wheeler Dryden, fratellastro di Charlie Chaplin. Si trasferì a Los Angeles, California, da bambino, quando suo padre andò a lavorare come assistente alla regia per Chaplin. Spencer ha ricordato con affetto di aver suonato nello studio di Hollywood del suo famoso zio da bambino. Suo padre era un appassionato di jazz, e lo portò a Los Angeles jazz club nel 1950, che ha ispirato le sue ambizioni musicali.

Jefferson Airplane

A metà del 1966 Dryden fu reclutato per sostituire Skip Spence come batterista nella principale band psichedelica di San Francisco Jefferson Airplane. L’ex jazzista, insieme al bassista Jack Casady, ha creato una sezione ritmica eccezionale. Una caratteristica dei set di aeroplani dal vivo all’epoca erano le marmellate improvvisative a forma libera, con le leccate di Dryden che completavano lo stile fluido di Casady. Durante questo periodo anche, ha avuto una relazione con Grace Slick.

La canzone Lather, apparsa su Crown of Creation dei Jefferson Airplane (1968), si dice sia stata scritta da Grace Slick in occasione del trentesimo compleanno di Dryden. I suoi testi raccontano di un ragazzo che rimane il più giovane possibile fino a quando un giorno viene distrutto dal dover finalmente crescere. Le sezioni strumentali sono selvagge e volutamente discordanti.

Dryden lasciò i Jefferson Airplane nel febbraio 1970, motivati in parte dalle spiacevoli esperienze del gruppo al famigerato Festival di Altamont, durante il quale il cantante Marty Balin fu svenuto dai bikers degli Hells Angels e una mecenate del festival, Meredith Hunter, fu pugnalata mortalmente.

New Riders of the Purple Sage, The Dinosaurs

Dryden lasciò il mondo della musica per un breve periodo, e tornò alla batteria come membro dei Grateful Dead offshoot The New Riders of the Purple Sage. Si esibì e registrò con loro dalla fine del 1970 fino al 1977, a quel punto divenne il manager della band. Dopo aver lasciato i New Riders, Dryden ha continuato a suonare un lungo periodo con i Dinosauri e la band di Barry Melton prima di ritirarsi dal drumming nel 1995.

Vita successiva

Spencer non partecipò alla riunione dei Jefferson Airplane del 1989. Nel 1996, Dryden è stato inserito nella Rock and Roll Hall of Fame insieme al resto dei Jefferson Airplane.

Aveva sofferto di una sostituzione dell’anca e un intervento chirurgico al cuore negli ultimi anni prima della sua morte. Nel 2004, diversi musicisti, guidati da Bob Weir dei Grateful Dead e Warren Haynes (Gov’t Mule and the Allman Brothers Band), hanno raccolto 36.000 dollari per aiutare a pagare le spese mediche di Dryden.

Spencer morì di cancro al colon in relativa oscurità, secondo quanto riferito, vivendo in una baracca sul retro di una proprietà in affitto a Petaluma, California o Penngrove, California.

È sopravvissuto dai suoi tre figli Jeffrey, Jesse e Jackson Dryden e sua madre Alice..

Related Post

Leave A Comment