Articles

Quando è un proprietario di proprietà responsabile per le lesioni di un trasgressore?

Posted by admin

Un trasgressore può avere un caso di lesioni personali valido contro un proprietario di proprietà basato su una condizione di proprietà non sicura? Che ci crediate o no, la risposta può essere “sì” in alcune situazioni. Ci sono alcuni aspetti della legge che tendono ad illecito una scossa della testa, e questa regola può essere uno di quelli. Lo scopo di questo articolo non è quello di pesare i meriti della legge, ma per spiegare il panorama giuridico per quanto riguarda le regole locali di responsabilità quando si tratta di trasgressori, e alcune eccezioni.

Regola generale: I proprietari di immobili non sono responsabili per le lesioni Trespasser

Come principio generale, i proprietari non sono responsabili per le lesioni subite da trasgressori. Ci sono, come vedremo, eccezioni a questa regola. Ma in qualsiasi causa per lesioni personali da parte di un trasgressore contro un proprietario di proprietà, la corte dirà essenzialmente: “I proprietari di immobili non sono solitamente responsabili per lesioni a trasgressori, quindi dimostra perché il tuo caso è diverso.”

Lo scopo della regola generale non è punire i trasgressori. Piuttosto, la regola riconosce che i proprietari non possono aspettarsi di anticipare la maggior parte dei trasgressori. Quindi, l’argomento segue che i proprietari di immobili non possono essere tenuti a mettere in guardia i trasgressori sui rischi per la sicurezza. (Ottenere le basi sulla responsabilità per lesioni personali sulla proprietà privata.)

Eccezioni per i trasgressori scoperti

Quando le persone sconfinano su determinati terreni con una certa regolarità, i proprietari possono iniziare ad aspettarsi continui sconfinamenti. In una tale situazione, la logica della regola generale è sparita. Ora, il proprietario può anticipare che le condizioni pericolose potrebbero comportare rischi per la sicurezza per le persone sulla proprietà.

Quindi, molti stati richiedono ai proprietari di proprietà di avvertire i trasgressori scoperti di condizioni pericolose. Ad esempio, se un proprietario di proprietà caccia regolarmente cervi sulla sua proprietà e scopre che le persone usano la proprietà come una scorciatoia per un parco statale, il proprietario potrebbe aver bisogno di ridurre la sua attività e/o pubblicare cartelli che indicano che sconfinare sulla terra potrebbe essere pericoloso.

Eccezioni per condotta intenzionale e sfrenata

Quindi, se pubblichi segnali che avvertono di pericolo, puoi condurre il tiro al bersaglio con armi automatiche e impegnarti nel tiro al piattello a tuo piacimento? La risposta è di solito no. Nella maggior parte degli stati, i proprietari devono astenersi dal impegnarsi in condotta intenzionale e sfrenata che provoca lesioni ai trasgressori.

Ad esempio, immagina che un uomo possieda una casa dove immagazzina oggetti extra. Nessuno vive in casa; è usato solo per lo stoccaggio. Una serie di furti si verificano nella vecchia casa perché è evidente che nessuno vive lì. Per prevenire futuri furti, l’uomo mette una pistola a molla in casa. La prossima volta che i ladri irrompono, inciampano su un filo attaccato al grilletto di un fucile e vengono colpiti.

Il proprietario della casa sarà probabilmente responsabile per lesioni al trasgressore. La forza mortale non può quasi mai essere usata per proteggere la proprietà.

Tuttavia, i proprietari di case possono di solito usare la forza mortale per proteggere se stessi o altre persone. Quindi, per esempio, se un ladro armato irrompe in una casa nel cuore della notte, un residente della casa può avere il diritto di sparare al ladro se il residente ritiene che la sua vita sia minacciata.

Eccezioni per cani con “Propensioni pericolose”

Se il proprietario di una casa sa che il suo cane presenta propensioni pericolose, il proprietario di casa può essere responsabile per le lesioni del trasgressore, sia che sia stata negligente o meno, soggetto a determinate difese. Essenzialmente, se sai che il tuo cane è vizioso o pericoloso, di solito sarai responsabile per qualsiasi lesione causata dal tuo cane, indipendentemente dal fatto che tu abbia esercitato una ragionevole cura.

“Propensione pericolosa” indica che il cane presenta caratteristiche che indicano che l’animale minaccia di causare lesioni a un essere umano. La razza di un cane può anche essere considerata nel determinare se un cane avesse o meno propensioni pericolose. Ad esempio, sapendo che un cane è parte pit bull può essere rilevante nel determinare se il cane è pericoloso o meno.

Eccezione all’eccezione: Adottare misure precauzionali

Anche se il cane ha mostrato propensioni pericolose, se il proprietario della casa prende misure precauzionali sufficienti, il proprietario della casa non può essere responsabile. Ad esempio, se il proprietario della casa incatena il cane e il trasgressore, sapendo della presenza del cane e delle propensioni pericolose, lo mette in pericolo, il trasgressore non può recuperare alcun danno dal proprietario della casa. Questa è un’eccezione limitata che si applica solo in rari casi, ma quando i fatti si allineano nel modo giusto, il proprietario del cane può essere assolto dalla responsabilità. Scopri di più sulle leggi sulle lesioni da morso di animali e cani.

Related Post

Leave A Comment