Articles

Infezioni da toilette: Sintomi, cause e trattamento

Posted by admin

Infezioni da toilette, che è spesso indicato come malattia da toilette da alcune persone è una condizione in cui una donna sperimenta disagio come bruciore, prurito e odore sgradevole o cattivo proveniente direttamente dalla vagina.

La condizione è chiamata infezione da toilette perché la maggior parte delle donne potrebbe giurare di aver iniziato a provare il disagio dopo l’uso del sedile del water pubblico.

Indipendentemente da come viene visualizzato, le infezioni da toilette possono essere dannatamente scomode e talvolta imbarazzanti poiché il prurito tende a verificarsi quando si è fuori in luoghi pubblici.

L’infezione da toilette è il termine laico (non professionale) per l’infezione vaginale.

Esistono diversi tipi di queste infezioni. Tuttavia, i tipi più comuni sono

Baterial Vaginosi
Lievito infezione Vaginale
Trichomoniasis
Altri include
Gonorrea
Chlamydia
Non Infettive vaginite
vaginiti Virale
Come una questione di fatto, sapere il tipo esatto di servizi igienici infezione si verificano potrebbe essere un po ‘ difficile, nonostante che essi possono avere sintomi diversi. La ragione di ciò è che la vaginite ha molte cause e potresti averne più di una allo stesso tempo.

Sai che le infezioni da toilette non trattate (infezione vaginale) possono causare malattie infiammatorie pelviche (PID), uno dei principali responsabili dell’infertilità nelle donne?

Sintomi delle infezioni da toilette
I sintomi comuni dei vari tipi di infezione da toilette sono: bruciore, irritazione, arrossamento e gonfiore della vulva, con perdite vaginali giallo-grigie o verdastre, possibilmente con un odore di pesce. Alcune donne provano anche dolore durante la minzione. Ruinazione dolorosa, rapporti sessuali dolorosi, arrossamento della vulva.., macchia di sangue durante sesso…

Trattamento:
La domanda ora è; è possibile che una donna abbia un’infezione dall’uso di un bagno? La risposta è sì;per lo più bagni pubblici in cattive condizioni sanitarie o qualsiasi altra struttura igienica condivisa, altre cause potrebbero essere la condivisione di biancheria intima,scarsa igiene personale, tamponi dimenticati.

Tuttavia,ho, per esperienza,notato che la maggior parte delle donne è solitamente timida ad ammettere di aver avuto rapporti sessuali non protetti prima dell’inizio dei sintomi incolpando anche le malattie sessualmente trasmissibili sul “bagno”.

In sostanza,quello che sto dicendo è che-non tutte le infezioni sono un’infezione da toilette, specialmente quando si ha avuto una pratica sessuale rischiosa prima dell’insorgenza dei sintomi.

È necessario consultare un medico competente per una diagnosi appropriata e un trattamento tempestivo per evitare complicazioni come l’infertilità o la progressione verso la malattia infiammatoria pelvica ecc.

Related Post

Leave A Comment