Articles

I miei 7 integratori preferiti per Endometriosi relief

Posted by admin
Diffondere l’amore
  • 2

Questo articolo contiene link di affiliazione. Se acquisti un prodotto attraverso uno di essi, riceverò una commissione (e nessun costo aggiuntivo per te). Sostengo sempre e solo i prodotti che ho personalmente utilizzato e beneficiato personalmente. Grazie per il vostro sostegno!

Mentre io sono un grande sostenitore di mangiare bene per l’endometriosi e ho la mia versione personale della ‘dieta endometriosi’ – che evita cibi infiammatori e supporta i miei ormoni e sistemi di disintossicazione – trovo anche l’aggiunta di integratori di qualità così utile. Mi sono rivolto a erbe e integratori nella speranza di sperimentare un ulteriore sollievo dalla mia endometriosi e dai suoi sintomi correlati. È importante notare, tuttavia, che l’utilizzo di erbe e integratori non dovrebbe essere un sostituto per le tradizionali opzioni di trattamento prescritte. Erbe e integratori per l’endometriosi possono essere incorporati nel piano di trattamento di una donna in aggiunta alle terapie che è stato incaricato di utilizzare dal suo operatore sanitario.

È importante effettuare il check-in con un operatore sanitario prima di provare qualsiasi erbe o integratori per l’endometriosi.

Se siete nuovi alla diagnosi o malato di lunga data, è probabile che qui per imparare un po ‘ di più su come si può ottenere qualche sollievo con i giusti integratori per l’endometriosi. Vivere con quella malattia significa che il tuo sistema immunitario si sente piuttosto debole. L’endometriosi è radicata sia in una reazione autoimmune all’interno del corpo che in uno squilibrio ormonale dell’eccesso di estrogeni. Mentre ho sempre, sempre avere un “cibo prima” mentalità quando affrontare i sintomi di endometriosi, ho trovato integratori per l’endometriosi può sovralimentare il lavoro del cibo nel corpo e accelerare il processo di gestione dei sintomi e il recupero.

Non ho parlato apertamente di quali integratori prendo perché siamo tutti diversi e non sono un nutrizionista. Recentemente ho sperimentato una differenza così evidente e molti di voi mi chiedono su di esso, ho intenzione di condividere di più su quello che sto prendendo.

Ogni anno ho battuto il mio record per il numero di raffreddori catturati, ho iniziato a chiedermi se c’era di più per i miei raffreddori che la semplice sfortuna. Anche se stiamo facendo il meglio per i nostri corpi, perché ci si sente come abbiamo ottenuto l’estremità corta del bastone quando si tratta di mio sistema immunitario e endometriosi? I nostri raffreddori sembrano peggiori di prima che avessimo l’endometriosi, e vengono più spesso e rimangono con noi più a lungo. Perché?

L’endometriosi influisce sul sistema immunitario?

L’endometriosi è una condizione cronica. Le cause dell’endometriosi variano e sono poco conosciute. I medici ancora non sanno tutto su ciò che innesca questa condizione. Le cause possono essere la combinazione di molteplici fattori tra cui la genetica e la disfunzione immunitaria. L’endometriosi non è ancora stata classificata come una malattia autoimmune, ma può aumentare il rischio di malattie autoimmuni. La natura infiammatoria dell’endometriosi sembra innescare uno squilibrio nel sistema immunitario.

Il nostro sistema immunitario protegge il nostro corpo dagli invasori. Ma il sistema immunitario può sbilanciarsi. Se hai una malattia autoimmune, il tuo corpo si attacca da solo, come se fosse un invasore straniero. L’infiammazione fa parte di questa risposta autoimmune. Avere endometriosi può aumentare il rischio per altre condizioni di salute. Alcune di queste condizioni, chiamate comorbidità, sono malattie autoimmuni. Continua a leggere per scoprire cosa dovresti sapere sui rischi per la salute connessi all’endometriosi.

L’endometriosi è stata fortemente legata a un sistema immunitario indebolito e molte donne si ritrovano a catturare tutto ciò che viene loro incontro, oltre a trattare i sintomi dell’endometriosi e di altre condizioni a cui è associata, come IBS ed eczema. A volte, ho sintomi influenzali il giorno prima del mio ciclo e poi scompaiono una volta che arriva e ho sentito altre sorelle end dire lo stesso.

Nel precedente post sul blog ho dettagliato il giusto approccio dietetico all’endometriosi, inclusi gli alimenti che dovresti evitare, così come immergerti profondamente perché smettere di bere il caffè è uno dei principali suggerimenti della dieta endometriosi. Una volta che hai questi elementi del protocollo in corso, è il momento di guardare i migliori integratori per l’endometriosi da aggiungere alla tua routine quotidiana.

Possiamo alleviare i nostri sintomi con integratori per l’endometriosi?

La domanda è intrinsecamente complicata, in quanto non siamo un corpo o una malattia adatta a tutti. Ma, ci sono alcune vitamine e integratori per l’endometriosi prendo che aiutano a ripristinare l’equilibrio alla mia vita, migliorando la mia salute generale e fornendo supporto per una sana risposta infiammatoria, stress e dolore. Come sappiamo, il trattamento gold standard per l’endometriosi è la chirurgia di escissione con un chirurgo esperto di endometriosi. E, integratori o erbe non sostituiscono che, ma piuttosto sono uno strumento per aiutarti a vivere la tua vita migliore.

Negli ultimi 18 mesi, ho cercato di aiutare il mio corpo con alcuni integratori per l’endometriosi e super alimenti. Mi hanno tenuto passare attraverso alcuni momenti difficili senza ammalarsi, e hanno generalmente sostenuto il mio corpo nella lotta contro end. Ho provato diversi integratori e marche diverse. Qui di seguito potete vedere quali funzionano per me.

Ho ancora dei brutti giorni in cui mi sento debole e stanco. Ma sono stato eccezionalmente fortunato. Il mio ultimo vero raffreddore è stato aprile 2017 (due mesi prima della mia laparoscopia).

Non esiste un consenso scientifico sull’effetto dell’utilizzo di erbe e integratori per l’endometriosi e i suoi sintomi correlati. Tuttavia, erbe e integratori possono avere un impatto diversi individui in modi diversi, e alcuni possono sperimentare sollievo dai sintomi quando si utilizzano alcune erbe o integratori in modo sano e sicuro.

I miei supplementi preferiti per endometriosi

Olio di enotera per endometriosi

Un acido grasso essenziale in olio di enotera chiamato acido gamma-linolenico (GLA) è anti-infiammatorio e agisce per inibire la crescita del tumore in quelli con endometriosi. L’olio di questo meraviglioso fiore ha proprietà antinfiammatorie e inibisce la crescita di tessuti anormali. Alcune delle escrescenze tumorali sono causate da prostaglandine. Il GLA in olio di primula uniforma la produzione di prostaglandine e può ridurre il dolore da contrazioni uterine.

Vai a controllare il prodotto da soli!

Serrapeptase per dolore & infiammazione con endometriosi

Serrapeptase è stata una vera manna dal cielo per me. Soffro di crampi debilitanti e utilizzato per gestire il dolore con antidolorifici prescrizione-forza. Un amico mi ha presentato questa opzione un paio di mesi fa e ha sicuramente cambiato la mia vita. Ha portato il mio livello di dolore da completamente insopportabile a totalmente gestibile. Sto parlando di dolore addominale profondo, dolore nell’utero e terribili crampi (non solo durante il mio periodo). Consiglio vivamente a chiunque cerchi sollievo senza ricorrere alla narcotici. E ‘ stata una vera benedizione.

Ci sono alcuni integratori che puoi usare per aiutare con i sintomi dell’endometriosi, ma c’è un integratore che si distingue per avere un grande successo per aiutare con l’endometriosi e che è serrapeptase.

E ancora, mi piace perché ho avuto successo con questo integratore nel contribuire a ridurre i miei sintomi di endometriosi. Questo prodotto è un eccellente anti-infiammatorio. Insieme a una dieta sana, ha tenuto sotto controllo il dolore e i sintomi dell’endometriosi. Ho preso serrapeptase per 3 mesi e il mio dolore è sparito! Ha anche migliorato la mia digestione, quasi mai ho mal di stomaco ora.

Il dosaggio che funziona per me è di 3 compresse al giorno a stomaco vuoto (al mattino prima di 1 ora e 30 minuti prima di fare colazione, lo stesso prima di pranzo e prima di cena), e lo prendo ogni giorno. La cosa più importante è iniziare con 1 compressa per la prima settimana. Poi il secondo si va con 2 compresse, e poi con 3. Questo è il mio 4 ° mese di assunzione di questo, e il miglioramento del dolore è grande, ho ancora un po ‘ di dolore ma meno di prima in intensità e meno spesso. Ho letto che Serrapeptase preso insieme a Nattokinase ha completamente eliminato il dolore per alcune donne con endometriosi, quindi ora proverò Nattokinase per vedere se funziona anche per me.

Vai a controllare il prodotto per te!

Cardo mariano per endometriosi

Vivere con endometriosi significa che dovresti assolutamente prenderti cura del tuo fegato! Il momento migliore per farlo è con alcuni integratori come cardo mariano. Non è necessario prenderlo tutto il tempo. Il periodo migliore per pulire il fegato è prima e durante il periodo. Ho provato diversi tipi di integratori naturali per una sana funzionalità epatica. E il cardo mariano è quello che mi piace di più.

Questa erba contiene la silimarina antiossidante, ripara le cellule del fegato e protegge le cellule dai danni (rigenerando così la forza del fegato per disintossicare il corpo dall’eccesso di estrogeni) ed è antinfiammatoria. Quindi, questa è una potente erba per l’endometriosi! Devo dire che questo aiuta davvero. Quindi, sicuramente fare un tentativo-vai a controllare il prodotto da soli!

La silimarina nei semi è considerata di natura antinfiammatoria e di supporto al funzionamento sano del fegato. Il fegato è responsabile del filtraggio delle tossine nel nostro corpo, compresi gli ormoni in eccesso come gli estrogeni.

Vegan EPA e DHA oil

Questo olio è pieno di acidi grassi Omega 3, che sono eccellenti antinfiammatori e anche importanti per una sana funzione ormonale. Ridurre l’infiammazione aiuta a ridurre i livelli di dolore, e omega 3 hanno dimostrato di avere un impatto significativo sui livelli di dolore endometriosi nella zona pelvica. Inoltre, l’infiammazione è stata ora fortemente legata alla depressione, che molte donne con endometriosi soffrono e possono anche ostacolare la capacità del corpo di guarire. Certo, puoi usare capsule di olio di pesce, ma io sono vegano, quindi vado per questo.

N-acetilcisteina (NAC) per endometriosi

Questo è un potente antiossidante e antinfiammatorio. NAC aiuta ad aumentare la produzione di glutatione; un importante antiossidante che il tuo corpo produce naturalmente che aiuta a ridurre i danni dei radicali liberi. NAC svolge un ruolo nella disintossicazione del corpo di metalli pesanti e altre sostanze nocive. La qualità più importante di NAC per le donne con endometriosi è che la ricerca mostra che NAC tratta efficacemente l’endometriosi ovarica.

Può aiutare nella riduzione delle dimensioni delle cisti, non ha effetti collaterali rispetto ai trattamenti ormonali attualmente adottati e non è invasivo come altri trattamenti ormonali; pertanto, NAC preserva la fertilità. Soprattutto, NAC aiuta ad alleviare il dolore dell’endometriosi e migliora significativamente il tasso di ovulazione, che a sua volta ha aumentato le possibilità di rimanere incinta (migliora la fertilità).

NAC è stato ben studiato in relazione all’endometriosi e qui ci sono alcuni risultati interessanti:

  • In uno studio su 92 donne, il trattamento per 3 mesi con NAC ha causato la riduzione dell’endometrioma, ma il gruppo che non ha ricevuto il trattamento ha avuto un aumento significativo dell’endometrioma. Lo stesso studio ha anche visto la riduzione del dolore e otto gravidanze.
  • In uno studio su 398 donne trattate con un NAC in combinazione con altri 2 nutrienti, il dolore pelvico si è ridotto significativamente dopo 3 mesi e ancora di più dopo 6 mesi di trattamento.

La capacità del NAC di ridurre le dimensioni degli endometriomi è particolarmente interessante quando guardiamo all’infertilità: gli endometriomi sono cisti all’interno delle ovaie e spesso non rispondono bene alle cure mediche. Essi rendono più difficile recuperare le uova e se si sono sottoposti a stimolazione ovarica durante la fecondazione in vitro possono causare grave (ulteriore) dolore. Interferiscono anche con l’ovulazione e persino danneggiano il tessuto ovarico.

Se stai cercando di rimanere incinta, consiglio vivamente di assumere NAC come integratore oltre a seguire una dieta antinfiammatoria, specialmente se hai una storia di endometriomi.

Adoro questo!

Magnesio per endometriosi

La maggior parte di noi è carente di magnesio. Quando il tuo corpo non ha abbastanza magnesio, si verifica un’infiammazione sistemica. Ciò può causare affaticamento, mal di testa / emicrania, dolori e dolori. Il magnesio aiuta a tenere sotto controllo anche gli ormoni dello stress surrenale. Questo è un grosso problema, come ormoni dello stress buttare tutto fuori whack! In effetti, lo trovo così utile per la gestione del dolore che lo uso anche come sale nei bagni e come spray sul mio addome per ridurre i crampi.

4 Modi per Usare il Magnesio per l’Endometriosi (non c’è bisogno di tutti, per scoprire quale funziona meglio per voi)

  1. Integratori e Dieta

Per quelli di noi con l’endometriosi, è importante essere consapevoli del fatto che il magnesio può aiutarci a fatica da battaglia e bilanciare gli ormoni. Prendo le compresse quando ricordo.

2. Olio di magnesio

Strofino anche l’olio quando sono nel dolore o so che sono dovuto. Spray al magnesio, il mio strumento assoluto per alleviare il dolore all’endometriosi. Come accennato in precedenza, il magnesio è un rilassante muscolare e può aiutare a ridurre i crampi nei nostri corpi. Magnesio spray è anche un ottimo modo per ottenere più magnesio nel vostro sistema se gli integratori non sono proprio il percorso per voi.

3. Sali da bagno di magnesio

Proprio come con lo spray al magnesio, la nostra pelle assorbe il minerale e raggiunge le aree in cui ne abbiamo più bisogno più rapidamente che se assumessimo un integratore.

4. Magnesio Balsamo

Sto vedendo periodo balsami ritaglio sempre di più in questi giorni. Ora è possibile ottenere balsami a base di magnesio per crampi muscolari a strofinare in punti dolenti in movimento.

Curcuma

Ah curcuma! Una spezia così sottovalutata. È antinfiammatorio della natura. E con l’infiammazione un fattore chiave nell’endometriosi, dobbiamo considerare se la curcuma può essere di beneficio. . So che probabilmente lo conosci come spezia da cucina, ma che ne dici delle sue proprietà medicinali?

Questo è il supplemento che in realtà mi ha portato al dolore. Quando combatti una malattia cronica, combatti l’infiammazione. Naturalmente vanno di pari passo. Prendendo un supplemento di curcuma è un altro modo potente per sostenere il vostro gioco anti-infiammatorio. La curcuma aiuta il tuo corpo a mantenere una risposta infiammatoria sana. Supporta anche la salute cardiovascolare e la funzione cognitiva. È un efficace anti-infiammatorio, che ora è legato al miglioramento dei sintomi della depressione.

La curcuma è particolarmente utile se l’endometriosi perché aiuta anche a ridurre l’infiammazione intestinale e la permeabilità intestinale (intestino che perde). Lo fa aumentando la quantità di muco nella parete intestinale e migliorando il microbioma intestinale.

Uno dei problemi con la curcuma è che viene elaborato così rapidamente nel nostro sistema digestivo, che non viene assorbito molto. Ma ecco un piccolo trucco: quando è combinato con pepe nero, puoi aumentare l’assorbimento del 2000%.

Ci sono due modi per aumentare la quantità di (o iniziare ad aggiungere) curcuma alla vostra dieta:

  1. Aggiungilo al tuo cibo. Assicurati che quando aggiungi la curcuma ai tuoi piatti aggiungi anche pepe nero per aumentare la quantità che stai assorbendo.
  2. Prendi un supplemento. Un integratore di curcuma o curcumina può essere una buona opzione per aiutare il tuo corpo a ridurre la sua infiammazione cronica e iniziare a guarire il tuo intestino.

Ho provato diverse marche ma ho finito per amare questo.

Megafood Women’s One Daily-Multivitaminico

Non mi piace prendere troppi integratori – perché preferisco ottenere i miei nutrienti dal cibo che mangio. Detto questo prendo un multivitaminico a base di cibo da MegaFood. Per me, è quasi un po ‘di” sicurezza ” che sto ottenendo abbastanza dei nutrienti di cui il mio corpo ha bisogno per prosperare. Questo particolare prodotto è ottimo per ridurre lo stress e l’equilibrio ormonale pure.

Poiché è a base di cibo, puoi prenderlo a stomaco vuoto (senza stomaco sconvolto qui) e il tuo corpo digerirà i nutrienti in modo più efficace poiché sono basati su alimenti-e non sintetici. Perché questo importa? Quando il tuo corpo riconosce una sostanza, assorbi di più ed eviti di creare “pipì costosa”. ah!

Ancora una volta voglio chiarire che siamo tutti diversi. Ho passato anni a ridurre i miei livelli di infiammazione e lavorare con il mio corpo per ridurre il mio dolore. Questi integratori per me sembrano essere la ciliegina sulla torta per far sentire i miei periodi normali.

Fammi sapere come lo vivi!

*Ti suggerisco sempre di verificare con il tuo medico e / o nutrizionista per assicurarti che questi siano giusti per te prima di provare, e come sempre, siamo tutti diversi, quindi mentre questi hanno funzionato per me, potrebbero non funzionare per te.

Dai un’occhiata ai miei preferiti!

Andiamo sociale! Vieni a dire ciao su Instagram e Facebook o iscriviti alla mia newsletter.

xo,

Lora

Leggi anche:

  • Endometriosi Pasto Piano-Come iniziare
  • Come mangiare per ridurre l’infiammazione nel corpo

Related Post

Leave A Comment