Articles

Come installare rapidamente DNS su Ubuntu con tasksel

Posted by admin
Immagine: Jack Wallen

Il server Ubuntu è una piattaforma incredibilmente flessibile da aggiungere alla rete. Non solo è stabile e sicuro, ma troverete anche incredibilmente efficiente ad aggiungere servizi. Uno di questi servizi che potresti voler includere nella tua rete interna è il Domain Name System (DNS).

La buona notizia è che l’installazione di DNS su un sistema Linux può essere fatto molto facilmente, grazie a una comoda applicazione chiamata tasksel. Tasksel è uno strumento ncurses (che si trova nell’ecosistema Ubuntu / Debian) e rende l’installazione di più pacchetti correlati semplice e veloce. Con tasksel, non è più necessario spulciare le dipendenze o conoscere i vari pezzi necessari per installare, ad esempio, un server DNS o LAMP (Linux Apache MySQL PHP).

Facciamo DNS installato sul server Ubuntu con un paio di comandi.

VEDERE: Power checklist: Gestione e risoluzione dei problemi degli account utente Linux (Tech Pro Research)

Installazione di tasksel

  1. Aprire una finestra di terminale.
  2. Emettere il comando sudo apt-get install tasksel.
  3. Digitare la password sudo e premere il tasto Invio.
  4. Se richiesto, digitare “y” per continuare.
  5. Consentire il completamento dell’installazione.

Tasksel è ora pronto a rendere l’installazione molto più facile.

Installazione DNS

Per eseguire lo strumento tasksel, aprire una finestra di terminale ed emettere il comando sudo tasksel. Digitare la password sudo, premere Invio, e lo strumento si aprirà. Dalla finestra principale, utilizzare i tasti freccia della tastiera per scorrere verso il basso fino a visualizzare la voce DNS.

Dopo aver evidenziato DNS, toccare la barra spaziatrice per selezionarlo (apparirà con una casella rossa – Figura A).

Figura A

Immagine: Jack Wallen
Installazione di DNS con tasksel.

Con DNS selezionato, toccare il pulsante Tab sulla tastiera per selezionare Ok e quindi premere Invio. Una volta installato correttamente il DNS, tasksel si chiuderà automaticamente e si è pronti per iniziare la configurazione.

Configurazione del DNS

Il file di configurazione principale per DNS è/etc/bind / named.conf. Troverete anche i seguenti file che avranno bisogno della vostra attenzione:

Come configurare questi file dipenderà dalle vostre esigenze. DNS può ottenere molto difficile lavorare con meno che non si conoscono i pro ei contro del sistema; ora, almeno, si sa come ottenere rapidamente il servizio DNS installato sul server Linux. Per informazioni più dettagliate sulla configurazione del server DNS basato su Ubuntu, consulta la documentazione ufficiale di Ubuntu.

vedi Anche

  • Come gestire facilmente il Wake On LAN dispositivi con NetX (TechRepublic)
  • Come utilizzare darkstat per il monitoraggio di server Linux traffico di rete (TechRepublic)
  • Individuare i dispositivi di rete wireless in pochi secondi con Fing (TechRepublic)
  • Come utilizzare il comando ip in favore del deprecato ifconfig (TechRepublic)
  • Ubuntu Linux continua a dominare OpenStack e altre nuvole (ZDNet)

Related Post

Leave A Comment