Articles

61 Cose da sapere prima di visitare il Giappone

Posted by admin

Il Giappone è un paese particolare e delizioso con una cultura unica che può essere vissuta solo di prima mano. Perché sono cresciuto alle Hawaii, dove il turismo Giapponese è onnipresente, io sono un po ‘ vergognato di dire che non ho mai avuto il desiderio di visitare la Terra del sol levante, fino a l’anno scorso, quando ho iniziato a leggere i post del blog e diventato affascinato con la cultura e il cibo (voglio dire, il titolo del mio blog è Culturale Foodies così, naturalmente, quelle erano le due cose che ho gravitato verso). Così, quando io e mio marito abbiamo visto tickets 250 a persona biglietti di andata e ritorno da Honolulu a Osaka su Scoot, una compagnia aerea economica a basso costo, non abbiamo esitato a prenotare il nostro viaggio! Abbiamo trascorso cinque giorni a Kyoto, cinque giorni a Tokyo e un giorno a Osaka durante la fine di marzo / inizio aprile durante la stagione dei fiori di ciliegio.

Sakura Cherry Blossom, Giappone

Di seguito condividerò 61 cose utili che ogni viaggiatore dovrebbe sapere prima di visitare il Giappone, così come alcuni dei miei consigli per aiutare a rendere più facile viaggiare in Giappone. Molti di questi abbiamo studiato prima di arrivare in modo che sapevamo cosa aspettarci, ma altri abbiamo imparato dalla gente del posto o su escursioni gratuite a piedi, o semplicemente per errore! Quindi speriamo che questo ti aiuti a prepararti adeguatamente per la tua prossima visita in Giappone. Inoltre, tieni presente che la maggior parte di queste regole si applica all’intero paese del Giappone, ma altre sono più specifiche per Kyoto e Tokyo; le due prefetture principali che abbiamo visitato.

Sei pronto ad avere la tua mente soffiata su costumi e culture giapponesi? Tuffiamoci!

61 Cose che dovreste Sapere Prima di mettersi in Viaggio per il Giappone

1) È necessario acquistare il JR (Japan Rail) passare nel vostro paese prima di arrivare in Giappone
Abbiamo viaggiato in Giappone per un totale di 12 giorni, ma acquistato il 7-day pass per i 14 giorni di pass era significativamente più costoso e noi non lo uso durante i nostri primi cinque giorni a Kyoto. Un pass di 7 giorni è stato di USD 552 USD per (2) persone. Una buona applicazione per confrontare le tariffe si chiama HyperDia. Qui puoi entrare nelle città che visiterai per vedere se vale la pena prendere il JR pass o semplicemente prendere la metropolitana locale.

Una nota sui sistemi di metropolitana in Giappone: non sono di proprietà del governo; sono privatizzati e ci sono diverse società diverse (Pasmo, ICOCA, Suica, ecc.) Non abbiamo notato grandi differenze tra le carte, quindi non importa con quale decidi di andare. Abbiamo fatto ICOCA a Kyoto e Pasmo a Tokyo. Se stai andando a Osaka, tieni la tua carta perché funziona anche lì! Queste sono tutte carte ri-caricabili che si possono pagare come si va e riempire quando necessario presso i chioschi di ricarica convenienti all’interno di ogni stazione della metropolitana. Pagherai un deposito e ti verrà rimborsato tutto ciò che non usi alla fine del tuo viaggio.

2) Affittare una tasca Wi-Fi
Questo è stato estremamente utile durante il nostro tempo in Giappone. Puoi acquistarlo dal tuo ufficio del turismo giapponese locale a casa, o all’aeroporto all’arrivo in Giappone, e costa USD 65 USD in affitto. Hai solo bisogno di una scatola per più persone da usare, e va con voi ovunque in modo da poter rimanere in contatto. È molto utile soprattutto per le indicazioni su Googlemaps.

3) Bere acqua di rubinetto in Giappone è un-Ok! Non è solo potabile, è deliziosa e alcune delle più pulite degustazione di acqua di rubinetto che abbia mai avuto, quindi non esitate a bere acqua di rubinetto in Giappone-è completamente bene!

4) Non è raro vedere uomini d’affari seri in giacca e cravatta giocare a Dragonball Z sui loro telefoni cellulari sul treno
Mi sembra che i giapponesi rimangano per sempre infantili. Con la cultura mania anime e scuola ragazza, è facile rimanere Kawaii (carino). Inoltre, le persone si vestono molto bene in Giappone, specialmente nei quartieri degli affari. Era difficile per me discernere l’età delle persone, poiché i bambini piccoli, i ragazzi adolescenti, i giovani e gli anziani indossano tutti abiti.

 Metropolitana di Kyoto, Giappone

5) I bagni pubblici sono gratuiti!
Questo ci rende così felici perché siamo così abituati a viaggiare in Europa dove si deve pagare per usare il bagno. Inoltre, è possibile trovare bagni pubblici quasi ovunque in città, così come tutte le stazioni ferroviarie e della metropolitana. Anche loro sono abbastanza puliti!

6) Il Giappone guida sul lato sinistro della strada, e il volante è sul lato destro della macchina
Mi sono trovato inorridito quando guardavo in auto e ho visto bambini (o nessuno) seduti in quello che di solito sarebbe il posto di guida negli Stati Uniti fino a quando non mi è venuto in mente che il conducente è sul lato destro. Che mi ha fatto una bella risata ogni volta. Una volta c’era un cane e sono quasi inciampato su me stesso.

7) Non troverete marciapiedi ovunque
A Tokyo e Kyoto, ci sono percorsi pedonali, ma su molte strade principali in quartieri più piccoli, i pedoni camminano solo sul lato della strada, che mi è sempre sembrato piuttosto pericoloso. Tuttavia, i conducenti giapponesi sembravano essere sicuri e sono abituati a guardare fuori per i pedoni.

8) I bagni cambieranno la tua vita
Se vivi in un clima freddo, sai quella sensazione miserabile quando devi alzarti nel bel mezzo della notte per fare pipì e ti siedi su un sedile di porcellana gelido e freddo contando i secondi per quando puoi tornare nel tuo letto caldo? Non devi preoccuparti di questo qui. Infatti, vi troverete entusiasti di usare il gabinetto perché la sensazione di calore che circonda il vostro culo si ricorda di coccole da un camino bere cioccolata calda a Natale. E non vorrai mai alzarti e andartene.

C’è anche la possibilità di riprodurre bella musica di uccelli e ruscelli impetuosi per coprire il suono sgradevole di fare il vostro business. C’è anche un bidet per sciacquare il culo, e anche un essiccatore per arieggiare le parti inferiori! Ogni esperienza toilette è abbastanza zen-like, come i sedili sono riscaldati e sempre immacolata perché la gente pulire con salviette disinfettanti dopo ogni utilizzo. A volte mi sono trovato seduto a godermi il calore perché fuori faceva così dang freddo.

9) Il Giappone non è una cultura di ribaltamento
Non cercare di dare la mancia in Giappone; è considerato irrispettoso. Non anche arrotondare e lasciare il cambiamento; pagare esattamente ciò che indica la bolletta e prendere il vostro cambiamento.

10) Il Giappone è ancora prevalentemente una cultura di cassa
Mentre sempre più stabilimenti stanno iniziando ad accettare carte di credito, la maggior parte dei posti in Giappone, in particolare i ristoranti più piccoli e le articolazioni di ramen, sono ancora solo contanti. Poiché viviamo a Oahu, dove il turismo giapponese in entrata è prevalente, c’è un piccolo posto vicino a dove lavoro che fornisce un ottimo tasso di cambio da USD a yen. Abbiamo portato gli Stati Uniti. equivalente di $500, che abbiamo usato in meno di sei giorni e ha dovuto prendere più soldi mentre qui.

*SUGGERIMENTO * Consiglio di portare un piccolo portamonete, poiché la maggior parte dei cambiamenti è data in monete, fino a ¥500, che è di circa USD 5 USD.

11) Mangiare o bere mentre si cammina non è permesso
Questo è stato molto sorprendente per me perché il Giappone è una tale cultura del cibo di strada. Questa regola è in atto per rispettare lo spazio di altre persone; non tutti vogliono sentire l’odore quando si sta mangiando, o Dio non voglia si gira intorno e versare senape tutto il vestito di qualche uomo d’affari di fantasia.

Non mangiare mentre si cammina

12) Le strade sono immacolate, ma non troverai un bidone della spazzatura per salvarti la vita
Non è selvaggio? Si potrebbe pensare che nessun bidone della spazzatura sarebbe = littering ovunque, ma non in Giappone. È necessario portare la propria spazzatura con voi fino a trovare un recipiente per svuotarlo in. Abbiamo portato in giro un piccolo sacchetto di plastica con noi per la nostra spazzatura e svuotato in ogni occasione che abbiamo avuto. Di solito i seguenti luoghi avranno piccoli bidoni della spazzatura: 7-11 negozi, bagni della stazione ferroviaria e fast food.

Inoltre, non ci sono bidoni per la spazzatura o il riciclaggio nelle case come vedi negli Stati Uniti Ci sono giorni designati per la spazzatura e il riciclaggio per le aree residenziali, quindi vedrai molti piccoli sacchetti di plastica fuori per strada mentre cammini, piuttosto che grandi bidoni. Mi sembra un modo inefficiente e dispendioso per smaltire la spazzatura, ma suppongo che sia per prevenire piaghe agli occhi o odori indesiderati per strada? Se si conosce il motivo di questo, fatemelo sapere nei commenti qui sotto!

13) Non esiste una legge sulla bottiglia aperta in Giappone
Quindi puoi goderti il tuo picnic con un Asahi o una bottiglia di sake insieme al tuo musubi da asporto. Tuttavia, torna alla regola # 11: assicurati di non bere mentre cammini in pubblico.

14) Il tè caldo è fornito gratuitamente nella maggior parte dei ristoranti, ma dovrai chiedere acqua
L’acqua viene solitamente servita in piccole tazze, ma la maggior parte dei posti fornirà una brocca in modo da poterla riempire copiosamente senza disturbare il personale di attesa. Sì, per favore, prendo un bicchier d’acqua con il mio tè. Un’esperienza culinaria spesso mi ha fatto sentire come se fossi in Alice nel paese delle meraviglie con tutto in miniatura.

15) Viaggiare in Giappone non è in realtà così costoso
Non abbiamo mai speso più dell’equivalente di USD 60 USD per un determinato pasto durante i nostri interi viaggi in Giappone. Poiché il ramen è così pieno, spesso lo abbiamo mangiato per cena, e il costo medio di una ciotola di ramen in Giappone è di USD 10 USD, quindi puoi facilmente cenare fuori per meno di $20 per due persone. Inoltre, molte cose in Giappone sono gratuite, come visitare santuari e gite di un giorno in città esterne. Ci sono un sacco di escursioni gratuite a piedi sia a Kyoto che a Tokyo (ne abbiamo fatte 4 solo a Tokyo), e per questi tour basta pagare alla guida un suggerimento per quanto riguarda tutto ciò che ritieni giusto. L’unica cosa che ho trovato ad essere più costoso che in altri paesi, era il trasporto.

Per ulteriori informazioni su che tipo di prezzi ci si può aspettare di vedere in Giappone, vedere il mio post sul blog su Quanto costa visitare il Giappone?

16) Itadakimasu è una frase comune a dire, prima di gustare un pasto
letteralmente si traduce in “io umilmente ricevere”, per così dire di questo prima di mangiare, un po ‘ come “cin cin” o “bon appetit”

Polpo Cibo di Strada - Kyoto, Giappone

17) la Maggior parte dei ristoranti richiedono che si ordina una voce di menu per persona, e la condivisione non è consentito a causa di un piccolo spazio
Questo è particolarmente comune a Kyoto e Tokyo, dove lo spazio è piccolo e i posti a sedere è di tipo sparse. Abbiamo visitato diversi ristoranti che ci ha richiesto di acquistare una voce di menu e un drink a persona.

18) Quasi tutti i ristoranti ti daranno un piccolo cestino per mettere i tuoi effetti personali in modo da non doverli mettere sul pavimento
Il Giappone è tutto ordinato.

 Cestino per oggetti personali

19) Ci sono un numero sorprendente di caffè carini e spazi alla moda!
Dimenticate i caffè gatto e gufo; la cultura del caffè sta iniziando a diffondersi in Giappone come avocado sul pane tostato. Abbiamo parlato con un anziano giapponese che era una guida in uno dei nostri tour gratuiti a piedi, e ha detto che ai suoi tempi, gli unici stabilimenti che esistevano erano le tradizionali case da tè. Ha detto che si sta ancora abituando al concetto di prendere un caffè da asporto o goderselo mentre lavori in un bar.

20) I tovaglioli di solito non sono forniti nei ristoranti
Ma la maggior parte fornirà tessuto per ramen piccante. Pertanto, vedrai che molti giapponesi portano effettivamente il proprio fazzoletto o tovagliolo riutilizzabile. È anche comune ricevere un oshibori (asciugamano caldo o tovagliolo bagnato) ad ogni pasto. Questi non sono pensati per essere utilizzati sul viso; solo per pulire le mani prima o dopo aver mangiato.

21) Il Giappone ama la plastica (purtroppo)
Questo mi ha reso molto triste ed è stato sorprendente che un paese così progressista non stia prestando più attenzione alla loro impronta di carbonio e ai loro rifiuti. Amano avvolgere individualmente tutto in plastica e fornirti una paglia avvolta in plastica per accompagnarla! Ti daranno automaticamente un sacchetto di plastica con tutto a meno che tu non dica loro no grazie. Ogni volta che viaggiamo, cerchiamo di ridurre il più possibile la nostra impronta di carbonio, quindi portiamo i nostri thermos riutilizzabili in modo da non dover sprecare tazze e coperchi monouso quando prendiamo il nostro caffè o tè quotidiano.

*SUGGERIMENTO* Soprattutto perché è sicuro bere l’acqua del rubinetto in Giappone, consiglio vivamente di portare diverse bottiglie riutilizzabili e riempire ovunque tu possa piuttosto che acquistare acqua in bottiglia, che non è necessaria qui.

Ecco una foto di un pour over che abbiamo acquistato vicino al Castello di Nijo a Kyoto; il barista lo sta versando direttamente nel nostro thermos riutilizzabile.

Pourover-Nijo Castle Cafe, Giappone

22) Ci sono due tipi di noodles in Giappone: Soba e Udon
Aspetta, ma per quanto riguarda il ramen?
Ramen è relativamente nuovo (negli ultimi 60 anni) ed è considerato veloce, cibo a buon mercato per gli studenti universitari e lavoratori in movimento.

23) Slurping tuoi noodles è completamente accettabile e non considerato maleducato
Infatti, nella maggior parte delle articolazioni ramen, tutto quello che sentirete è la musica di sottofondo, slurping vigorosa, e Irasshaimase!!”(benvenuto) proveniente dal personale di attesa come qualcuno entra attraverso la porta.

 Ramen di soia - Tokyo, Giappone

24) Potrai ordinare e pagare per il ramen da una macchina
Nella maggior parte dei giunti di ramen e altri stabilimenti alimentari più piccoli, si paga in una macchina automatizzata con pulsanti colorati (di solito si trova all’esterno) – la maggior parte accetta solo contanti, e solo alcuni hanno la possibilità di visualizzare il menu in inglese. Riceverai quindi un biglietto, che darai alla padrona di casa quando entrerai, e lo consegneranno allo chef. Siediti e porteranno il tuo ramen al tuo tavolo. Dato che non c’è mancia in Giappone, una volta finito, ti alzi e te ne vai. Più semplice e più efficiente esperienza culinaria, mai. Sembra un gioco arcade.

 Selezione del ramen in Giappone

25) Hai lo scopo di sorseggiare la zuppa di miso direttamente dalla ciotola
Quindi non essere sorpreso quando non ti viene dato un cucchiaio.

26) La colazione non è davvero una cosa in Giappone
Ma non preoccupatevi, caffè e tè è onnipresente! Mangiare stabilimenti aperti più tardi la mattina; tra 9-11 AM, quindi la colazione può essere difficile da trovare. La nostra colazione di solito consisteva in abbondanti quantità di dolci, o oggetti casuali da 7-11 come uova alla coque e yogurt, che mi porta a #27…

27) Il Giappone fa dolci francesi altrettanto buono come in Francia!!
(E sì, sono stato in Francia) ‘t Non capisco perché nessuno ne parli, ma siamo rimasti scioccati nel trovare pasticcerie francesi in ogni prefettura che abbiamo visitato. E non solo il tuo dolore medio au chocolat oh oh no, stiamo parlando dell’intera gamma di deliziosi pasticcini salati e dolci, burrosi come se fossi appena entrato in una pasticceria a Parigi, solo con un tocco giapponese. Il mio preferito era il curry pan (pane giapponese al curry, di solito con carne di manzo).

 Padella al curry di manzo

28) 7-11 è una società di proprietà giapponese e può essere trovata in ogni angolo
Sono praticamente come i negozi ABC alle Hawaii. Questo è dove è possibile prelevare Yen da un bancomat o prendere cibo veloce in movimento.

29) Le uova giapponesi hanno i tuorli più brillanti e più belli che abbia mai visto
Ordina sempre il tuo ramen con un uovo; se non viene fornito con un uovo, ordina un extra (di solito sono 150 YEN, o $1.50.) Puoi anche acquistare uova alla coque da 7-11 se ne vuoi solo uno o due. Vengono leggermente salati. E, naturalmente, avvolto in plastica.

30) I ristoranti ti daranno solo un menu anche se hai due persone
Questo mi ha sconcertato ogni volta. Sto benissimo condividendo un menu con mio marito, ma ci sono stati momenti in cui c’erano partizioni tra i sedili o le sedie erano davvero distanti, quindi condividere un menu non era fattibile. E non preoccupatevi, la maggior parte degli stabilimenti hanno menu in inglese, e se non lo fanno, ci saranno sempre le immagini. I giapponesi amano le loro foto di cibo. 🙂

31) È difficile trovare verdure quando si mangia fuori
Se sei vegetariano, vegano o senza glutine, sarà relativamente difficile trovare ristoranti. Durante marzo / aprile quando abbiamo visitato, le uniche verdure che abbiamo trovato nel nostro cibo erano: cavolo, spinaci e mizuna, simile a rucola giapponese (rucola). Non ho mai desiderato tanto le verdure!

32) Il cibo in plastica viene utilizzato per visualizzare le opzioni in modo da poter semplicemente indicare ciò che si desidera
Tuttavia, questo mi ha buttato fuori a volte in luoghi in cui tenevano il cibo in plastica all’esterno, perché è diventato polveroso e sembrava che ci fossero dei capelli, il che mi ha completamente disgustato fino a quando ho capito che non era il cibo

33) Non infilare le bacchette in piedi nella ciotola di riso
Questo è quello che fanno in un funerale per offrire cibo ai morti, ed è considerato portare sfortuna.

34) Quando si lascia uno stabilimento, ogni membro del personale vi ringrazierà abbondantemente
Dicono più volte arigatou gozaimasu sulla via d’uscita, che vi farà sentire come dei re.

35) Dare e ricevere carte di nome e denaro (incluse carte di credito e ricevute) con entrambe le mani in segno di rispetto

36) Non puntare con un dito. Se è necessario indicare a qualcosa, utilizzare un palmo aperto per gesto verso il soggetto.

37) Il Giappone è una delle culture più oneste che tu abbia mai incontrato
Le persone lasciano le loro biciclette fuori sbloccate e non vengono rubate. Abbiamo visto diverse articolazioni di cibo a Osaka mantenere i loro soldi in contanti in una scatola completamente all’aperto invece che all’interno di un registro bloccato. Abbiamo accidentalmente lasciato il nostro cambiamento al di fuori di una macchina ramen (circa $5 USD), e le persone successive a utilizzare la macchina portato al ristorante e la padrona di casa ha portato di nuovo a noi. Vorrei poter vivere in una società come questa in cui ci si possa fidare delle persone per fare la cosa giusta.

Un’altra cosa che mi ha sorpreso è che la polizia qui porta bacchette, non pistole. Vorrei anche che potessi vivere in una società in cui le armi erano essenzialmente inesistenti e non una minaccia.

38) Fumare sigarette è indicato solo nelle sezioni contrassegnate al di fuori
Ci sono anche sezioni fumatori al coperto che di solito sono partizionate, ma se un ristorante consente di fumare in tutto lo stabilimento, ti diranno non appena entri in modo che tu possa andartene rispettosamente prima di sederti. Fumare non è permesso mentre si cammina per le strade, che era forse una delle cose che ho amato di più di camminare in Giappone. L’aria è così pulita!! Quando abbiamo visitato Budapest l ” anno scorso, siamo rimasti inorriditi dalla quantità di mozziconi di sigaretta per terra disseminare le strade, e quasi soffocato a morte ogni volta che abbiamo camminato fuori. Questa dovrebbe essere una legge in tutto il mondo.

39) Fare la coda fa parte della vita in Giappone
Farai la coda per un buon ramen, farai la coda per acquistare i biglietti del treno, farai la coda per salire sulla metropolitana…anche i cervi giapponesi fanno la coda per i distributori automatici a Nara!

 Cervo al distributore automatico a Nara, Giappone

40) Sembra che quasi 6 persone su 10 indossino una maschera malata
Questo non significa necessariamente che sono malati, ma che stanno evitando di ammalarsi dagli altri a causa di essere in una sede così stretta. Inoltre, la primavera è la stagione della febbre da fieno a causa di tutti i fiori che sbocciano, quindi impediscono al polline di entrare, causando starnuti, che è dirompente per gli altri.

41) vi sarà una sardina in metropolitana durante il picco di traffico dell’ora di punta a Tokyo
È in realtà piuttosto un momento di paura e altamente indesiderabile esperienza (non riesco a immaginare durante l’estate, quando si gettano nel fetore delle persone e l’odore del corpo e caffè respiro dopo una giornata di duro lavoro), in modo da ottenere utilizzato per ingraziarsi accanto a sconosciuti e condividere il tuo spazio personale (spazio personale, non è una cosa che in Giappone).

 Metropolitana dell'ora di punta di Tokyo

42) Non indossare lo zaino sulla schiena in metropolitana o in treno
E no, non è perché sarai derubato o borseggiato; davvero non c’è bisogno di preoccuparsi di questo in Giappone; è come una cortesia a causa della mancanza di spazio. Il galateo corretto è quello di indossarlo sul lato anteriore, o rimuoverlo prima di salire a bordo, e tenerlo al tuo fianco o tra le gambe. Ci sono anche rastrelliere aeree se viaggerete distanze più lunghe. Basta essere sicuri se avete liquidi che non si riverseranno sulla persona seduta sotto i vostri effetti personali. Sarebbe imbarazzante.

43) Non parlare al telefono mentre si guida sulla metropolitana
È considerato scortese, in quanto distrae gli altri passeggeri intorno a te. Stai iniziando a cogliere il concetto di cortesia e considerazione in Giappone?

44) Uomini d’affari seri, ragazze, donne adulte e atleti di basket adolescenti hanno tutti un gingillo o un portachiavi di peluche appeso al loro zaino, borsa o valigetta
Mentre questo può essere considerato infantile negli Stati Uniti, è un modo di personalizzazione e molto bello in Giappone.

45) Scala mobile & stair etiquette = stare a sinistra, camminare a destra
Non correre nelle stazioni della metropolitana.

46) Le auto sono davvero lucide, compatte e alte
La maggior parte delle auto sono più recenti ad eccezione dei taxi, che sono ancora la vecchia Toyota in stile boxy. È quasi come se per possedere un’auto in Giappone, devi pulirla e cerarla ogni settimana.

47) Le stagioni sono molto celebrate, specialmente nel cibo
Siamo stati così fortunati da visitare durante la primavera, che è la stagione dei sakura! Abbiamo avuto sakura torta, sakura essiccato su tempura, e mochi avvolto in foglia di sakura. I giapponesi amano l’attenzione ai dettagli e sono orgogliosi dei piatti e della preparazione stagionali.

48) Assistenti della metropolitana grazie per aver guidato il treno quando esci dalla stazione, come se avessi appena fatto un’azione straordinaria per loro
Non ho mai sentito il giapponese usare le parole ie (no) o doitashimashite (sei il benvenuto); sembrano sempre dire hai (sì) o arigatou gozaimasu (ti ringrazio molto).

49) Google translate è il re Mentre troverete che molti giapponesi parlano abbastanza inglese per capire le vostre richieste, se si dispone di una situazione più specifica o complicata, basta digitare in Google translate e mostrare loro il vostro schermo.

ESEMPIO: Abbiamo pagato un po ‘ di più per i biglietti del treno espresso da Nara a Kyoto e abbiamo finito per prendere accidentalmente il treno lento e non abbiamo usato i nostri biglietti espressi. Abbiamo chiesto un rimborso per i nostri biglietti inutilizzati utilizzando Google Translate, che un addetto onorato e ci ha dato cash back sul posto.

A volte Google translate ci fa ridere con le sue interpretazioni 🙂

DSC_0102

50) Se viaggi in coppia, abbassa il tono del PDA (public display of affection)
Potresti vedere le coppie che si tengono per mano, ma non una sola volta abbiamo visto qualcuno baciarsi o abbracciarsi in pubblico. Questo potrebbe essere parte del motivo per cui la popolazione del Giappone sta diminuendo, ma questo è un altro argomento whole

51) I giapponesi sono abituati agli stranieri
Ho pensato che Sasha sarebbe rimasto a bocca aperta per la sua altezza (è 6’7″ (2 metri di altezza), ma la maggior parte delle persone non se ne accorse nemmeno perché sono così abituati agli stranieri. Infatti, la maggior parte delle persone che hanno commentato la sua altezza erano turisti cinesi. Sono rimasto sorpreso di vedere molti molto alti (oltre 6 piedi) uomini giapponesi! Devono essere tutti quei bei tuorli d’uovo d’oro! 😉

52) I negozi di slot machine Pachinko sono di proprietà della Corea del Nord
In modo che il denaro venga rispedito nel paese tramite modi subdoli. Pertanto, se si gioca sulle slot machine, si può essere essenzialmente sostenere la Corea del Nord saying solo dicendo.
Fonte: la nostra guida turistica gratuita a piedi e NBC News

53) I tatuaggi sono generalmente disapprovati e non ammessi nella maggior parte degli onsen (bagni)
Se farai una gita di un giorno da Tokyo a Hakone o visiterai un onsen, controlla un elenco di luoghi che accettano tatuaggi. Inoltre, quando visiti durante l’estate, cerca di coprire il più possibile i tuoi tatuaggi in modo da non offendere gli altri. I tatuaggi sono associati alla Yakuza (membri del crimine organizzato).

54) Il Giappone è il 9 ° paese più sicuro del mondo
Ma ci si sente come il paese più sicuro del mondo quando si sta visitando. Questo è stato in realtà abbastanza sorprendente per me, come ho pensato che sarebbe stato più in alto sulla lista.

55) Il sistema di trasporto è estremamente efficiente e sempre puntuale, fino al minuto
L’unica volta che ci sono ritardi è se c’è un incidente. Purtroppo, il tasso di suicidio del Giappone è piuttosto alto e saltare davanti a un treno è un modo comune per le persone di commettere l’atto. Quando ciò si verifica (è successo due volte durante i nostri 12 giorni in Giappone), il treno dirà “ritardo a causa di incidente umano” o “ritardo dovuto al corpo in pista”.

56) Ci sono sezioni designate “solo donne” per salire sulla metropolitana in alcune stazioni
Ciò è dovuto alle crescenti lamentele di essere tentati dagli uomini, quindi fornisce alle donne uno spazio sicuro durante il loro tragitto casa. Saprai di essere su un’auto per sole donne quando vedrai questo cartello rosa a terra. Inoltre, tutte le cinghie della mano all’interno della cabina saranno rosa anziché blu.

 Solo donne Imbarco in metropolitana

57) I senzatetto non sono all’aperto
Abbiamo visto zero senzatetto a Kyoto e solo tre a Tokyo. Venendo dalle Hawaii e Seattle, questo è stato scioccante e piacevole per me vedere le strade vuote e pulite di notte.

58) Non preoccuparti di inchinarti
Probabilmente lo rovineremo comunque. Inchinarsi è una cosa complessa, e i giapponesi capiscono che come visitatori probabilmente non capirai il modo giusto e sbagliato di inchinarsi, quindi non farlo. Un semplice arigatou gozaimasu e una leggera inclinazione della testa verso di loro saranno sufficienti.

Tuttavia, inchinarsi a un santuario è una procedura completamente diversa. Vedi il mio post su Kyoto sul modo corretto di inchinarsi prima di pregare.

Inchinarsi in un tempio giapponese in Giappone

Inchinarsi ai cervi a Nara è anche perfettamente accettabile e altamente incoraggiato. 🙂

Cervo di Nara, Giappone

59) Sul treno proiettile Shinkansen, ogni volta che un addetto al treno lascia la tua cabina, si girerà e si inchinerà di nuovo all’uscita
, facendoti sentire una persona molto speciale.

60) Le persone non cercano di venderti aggressivamente cose a destra ea sinistra
A differenza del Sud America o dell’Europa, non sarai avvicinato o molestato da persone che cercano di venderti cose a buon mercato, e ci sono solo “getter” di fronte ai ristoranti di Tokyo. (Stare lontano da quelli perché sono orientati verso i turisti e più costosi.) La persona più aggressiva che abbiamo incontrato era un pilota di risciò super felice-go-lucky a Nara che voleva solo darci un giro per la città.

61) Se vieni dagli Stati Uniti, non avrai bisogno di un adattatore internazionale
Le prese giapponesi sono proprio come le prese negli Stati Uniti (2 poli). Tuttavia, se si dispone di una spina a 3 poli, è necessario un adattatore.

Related Post

Leave A Comment